Madonna del Bosco

Altitudine 249m.s.l.m.
Categoria Edifici religiosi
Comune Imbersago
Sentieri che passano qui:Cammino di San Agostino


POSIZIONE
Il santuario della Madonna del Bosco si trova in posizione panoramica sulla valle, al di fuori dell'abitato di Imbersago.

STORIA
La leggenda vuole che il 9 maggio 1617 tre pastorelli videro apparire la Madonna in questo luogo: uno dei bambini, Pietro, trovò anche un riccio maturo in piena primavera e così la popolazione lo prese come un segno prodigioso che la Beata Vergine Maria desiderava essere onorata in quel luogo. Così inizio la devozione alla Madonna del Bosco, chiamata per questo popolarmente anche Madonna del Riccio.
Fu eretta dapprima una piccola cappella, con un pregevole affresco del Barabino, rappresentante la Vergine col Bambino. Sopra di essa fu poi edificata poco dopo la Chiesa, benedetta nel 1646 e ampliata in seguito fino alla struttura che vediamo oggi. Fu Papa Giovanni XXIII a elevarla a basilica.

CARATTERISTICHE
Al santuario mariano, uno dei più noti in regione, si accede attraverso una lunga scalinata salta di 349 gradini. Quasi arrivati in cima troviamo la maestosa statua in bronzo di Giovanni XXIII, inaugurata dall’allora Cardinal Montini. Presso il santuario troviamo, invece, anche la camera del Beato Cardinal Schuster. L'edificio è un tipico esempio di barocco lombardo, inserito nella route di pellegrinaggio del Cammino di Sant’Agostino.


Condividi su

La valle dell'Adda (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it