Villa Melzi d'Eril


Altitudine 161m.s.l.m.
Categoria Punti storici
Comune Vaprio d'Adda


POSIZIONE
La villa Melzi d'Eril si trova affacciata sulle sponde del naviglio della Martesana nel territorio di Vaprio d'Adda.

STORIA
Giovanni Melzi, conte palatino, acquistò questo terreno che aveva ospitato in precedenza soprattutto fabbriche militari difensive. Il conte volle invece farci costruire nel 1482 una residenza nobiliare.
la villa divenne in seguito famosa anche per aver ospitato Leonardo da Vinci tra le sue stanze, certamente tra il 1506 e il 1507 e poi anche tra il 1510 e il 1513: il grande maestro realizzò qui vari disegni, oggi conservati presso la Biblioteca Ambrosiana, anche relativi a un restauro possibile dell'edificio stesso.
La villa continua ad appartenere alla famiglia Melzi d'Eril.

CARATTERISTICHE
L'edificio è una villa residenziale di stampo chiaramente rinascimentale. Nel salone d'onore al pian terreno si trova un medaglione in marmo raffigurante il profilo di Leonardo Da Vinci.
Oltre all'edificio, che mantiene comunque un certo classicismo austero con la sua sobria facciata, si segnalano anche i suoi giardini terrazzati con pensili e scalinate che scendono fino alla sponda del naviglio dove venne realizzato l'attracco privato della famiglia.


Condividi su

La valle dell'Adda (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it
Privacy Policy Cookie Policy