Museo Etnografico dell'Alta Brianza

Altitudine 415m.s.l.m.
Categoria Musei
Comune Galbiate


POSIZIONE
Il Museo Etnografico dell’Alta Brianza si trova nel nucleo agricolo di Camporeso, frazione di Galbiate posta nel territorio del Parco regionale del Monte Barro.

COME ARRIVARE
Da Villa Bertarelli, sede del Parco, il Museo etnografico si raggiunge con una semplice passeggiata di venti minuti. In alternativa è possibile arrivare in auto anche direttamente al parcheggio di Camporeso posto di fianco al museo (ma può ospitare solo venti automobili).

STORIA
Il museo venne inaugurato nel 2003. Si trova collocato all'interno di una serie di abitazioni contadine lasciate da famiglie trasferite in altre zone. Presso Roccolo di Costa Perla, sulla strada verso l'eremo, è stata inoltre creata una piccola sede staccata del museo, dedicata più che altro alla caccia.

DESCRIZIONE
Oggi il Museo Etnografico di Camporeso ospita oltre 1500 oggetti che raccontano la vita quotidiana e rurale della Brianza collinare, con particolare riferimento al XIX e al XX secolo: dall'allevamento del baco da seta all'alimentazione, dal lavoro agricolo ai trasporti. Tra le varie esposizioni merita menzione il flauto di Pan, ovvero lo strumento musicale simbolo del folclore di queste zone. Una sala è poi dedicata interamente all'etnomuseologo Roberto Leydi.
Oltre agli oggetti vengono proiettati diversi documentari sulle principali attività tradizionali della zona dal periodo preindustriale a oggi: dalla viticoltura all'allevamento della pecora, fino alla silvicoltura, alla caccia, alla pesca e alle pratiche festive, tutte approfondibili all'interno di questo percorso che offre conoscenza diretta e multimediale. Il museo organizza inoltre mostre temporanee e ha anche una libreria.

SITI UTILI
- Museo Etnografico dell'Alta Brianza


Condividi su

La valle dell'Adda (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it