Fringuello

Nome Latino Fringilla coelebs
Famiglia Uccelli


Il fringuello è uno degli uccelli europei più comuni. Lungo 15 cm, presenta una elevata differenza di piumaggio tra i due sessi: il maschio ha colori vivaci, con piumaggio rossastro sul ventre, testa di color grigio – blu, mentre la femmina ha colori più smorti, bruno – grigi con sfumature verdastre. In entrambi i sessi è ben visibile la barra bianca sulle ali e il groppone verdastro.
Costruisce il nido sugli alberi intrecciando muschi e licheni. Canta spesso dalla cima degli alberi e il suo canto è forte, ripetuto e di tono discendente. Nidifica in aprile e durante l’estate si ciba di insetti, mentre in inverno si ciba di semi. Il fringuello in inverno diventa prettamente granivoro e nelle giornate più fredde spesso si unisce a stormi di altri fringillidi nei campi a riposo alla ricerca di semi abbandonati dal raccolto.

HABITAT
Il fringuello frequenta tutti gli ambienti alberati, dalla pianura alla montagna, ma si trova anche in frutteti, giardini e parchi urbani. È una delle specie più diffuse in Europa e in Lombardia è diffuso in collina e in montagna, mentre in pianura è più abbondante nelle valli fluviali e nelle aree agricole non intensive. Nel Parco è molto diffuso tutto l’anno e il suo canto si sente spesso.

Per gentile concessione del Parco Adda Nord



(C) La valle dell'Adda - info@mountainmedia.it - Privacy Policy Cookie Policy