Merlo

Nome Latino Turdus merula
Famiglia Uccelli


Il merlo é uno dei passeriformi più diffusi. Il maschio é facilmente riconoscibile per il becco giallo e il piumaggio lucido e completamente nero, la femmina é invece uniformemente marrone con becco bruno. I giovani sono marroni con macchiettature sul petto. Canta da posatoi in vista, soprattutto all'alba o al tramonto, con un canto molto sonoro e piacevole.
Nidifica su alberi o cespugli, utilizzando erbe, piume e rametti e rivestendo il nido con l’argilla. Si alimenta spesso sul terreno alla ricerca di insetti, lumache e vermi e si muove alternando saltelli, passi svelti e momenti di immobilità. D’inverno si nutre anche di bacche e frutta.

HABITAT
Il merlo é un nidificante comune, é presente praticamente ovunque in boschi con abbondante sottobosco, giardini e parchi urbani. Non teme l’uomo e anzi é più abbondante nelle zone abitate, anche per una maggior disponibilità di cibo.
Estremamente adattabile a diverse situazioni climatiche e ambientali, é abbondante in tutta Europa; in Lombardia e nel Parco è presente tutto l’anno.

Per gentile concessione del Parco Adda Nord



La valle dell'Adda (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it