Cinciarella

Nome Latino Parus caeruleus
Famiglia Uccelli


La cinciarella è una cincia dal piumaggio giallo nelle parti inferiori, come la cinciallegra, e cappuccio, ali e coda di colore azzurro intenso. Le guance sono bianche e il dorso è verde- grigiastro. I giovani hanno guance gialle e cappuccio verde grigiastro. I colori azzurro brillante delle ali la rendono facilmente riconoscibile e inoltre è di dimensioni minori rispetto alla cinciallegra e non ha la stria nera sull’addome.
Ha becco corto e appuntito che è utile per catturare uova di insetti, bruchi e larve, insetti adulti e semi. Ricerca il cibo soprattutto nella parte esterna delle chiome degli alberi, sui rami morti o marcescenti.
Costruisce il nido in cavità naturali, presso fessure negli alberi o vecchi edifici o anche in cassette nido, dove partorisce fino a 14 piccoli.

HABITAT
La cinciarella è tipica delle foreste di latifoglie, dalla pianura fino ai 1.500 metri e si adatta anche ad ambienti frequentati dall’uomo. È diffusa in Europa e in Italia e in Lombardia è abbondante nelle zone montane o collinari e presso i fiumi. Nel Parco nidifica nei boschi più maturi e d’inverno si riunisce in gruppi con altre cince e picchi muratori. Spesso la cinciarella d’inverno frequenta mangiatoie o si avvicina alle case alla ricerca di frutta e semi.

Per gentile concessione del Parco Adda Nord



La valle dell'Adda (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it