Cannareccione

Nome Latino Acrocephalus arundinaceus
Famiglia Uccelli


Il cannareccione è un uccello di canneto piuttosto diffuso, somigliante a una grossa cannaiola, ma lungo 19 cm. Ha becco lungo e robusto e colori molto simili a quelli della cannaiola, marroncino sul dorso e chiaro sul ventre, con sopracciglio chiaro.
E' meno schivo e canta esposto sopra le canne, soprattutto all’alba e al tramonto ma anche nelle ore più calde del giorno. Nidifica sempre nel canneto, su canne molto alte, solide e verticali, nei pressi dell’acqua e costruisce un nido a coppa agganciato agli steli delle canne.

HABITAT
Come la più piccola cannaiola, è tipico del canneto maturo. È presente nell'Europa centro meridionale e particolarmente abbondante nell'Europa orientale e raggiunge le zone a sud del Sahara in inverno. In Italia è piuttosto diffuso nelle zone umide e in Lombardia è presente nelle principali valli fluviali. Nel Parco è presente in primavera e estate, dove nidifica nei canneti in particolare tra Brivio e Imbersago.

Per gentile concessione del Parco Adda Nord



La valle dell'Adda (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it