Cinciallegra

Nome Latino Parus major
Famiglia Uccelli


La cinciallegra è la più grande tra le specie di Paridi presenti nel Parco. È lunga 14 cm e ha una caratteristica striscia nera che attraversa il petto e si collega con il nero sul capo; il maschio ha la striscia sul petto più lunga e più larga rispetto alla femmina. Le guance sono bianche, il ventre giallo e ali e coda grigie.
La cinciallegra si sposta sui rami bassi e a terra alla ricerca di bruchi, ragni, larve, semi e frutta. La femmina costruisce il nido in cavità o in cassette – nido, foderandolo con muschio, foglie, fili d’erba e piume.
La deposizione delle uova avviene tra aprile e maggio e può iniziare prima della fi ne della costruzione del nido. La cinciallegra depone 6 - 12 uova. Dopo circa venti giorni i nidiacei si involano tutti insieme e continuano a ricevere cibo dai genitori ancora per qualche giorno.

HABITAT
La cinciallegra frequenta una grande varietà di ambienti, principalmente boschi misti ma anche parchi cittadini e coltivi, purché siano presenti cavità adatte alla nidificazione e disponibilità di insetti. L’areale di riproduzione comprende il Paleartico occidentale e il Nord Africa. È una specie che compie piccole migrazioni, ad esempio durante l’inverno scendendo verso i fondivalle alla ricerca di cibo.
Nel Parco è presente un po’ ovunque nei boschi e nei giardini. D’inverno la cinciallegra può riunirsi in piccoli stormi con altre cince e frequentare mangiatoie, frutteti e giardini.

Per gentile concessione del Parco Adda Nord



La valle dell'Adda (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it