Aconito Napello

Nome Aconito Napello
Nome Latino Aconitum Napellus
Famiglia Ranunculaceae
Periodo di Fioritura Giugno,Luglio,Agosto
Gruppo Vegetale Piante Erbacee


MORFOLOGIA
Pianta erbacea alta, il cui fusto robusto, verde e poco ramoso, può oltrepassare il mezzo metro.

FOGLIE
Le foglie basali, di colore verde scuro (lievemente brillante) nella pagina superiore e biancastre in quella inferiore, e con evidenti nervature, sono picciolate. La disposizione delle foglie lungo il fusto è alterna.

INFIORESCENZA
L'infiorescenza è una pannocchia terminale simile ad una spiga; alla base è più densa. Il fiore ricorda un elmo antico.

HABITAT
Presente in Italia e nell’Europa Centrale. Nei territori alpini predilige le zone a mezz’ombra dei pascoli e le sponde dei torrenti. Viene considerata una specie sinantropa: si sviluppa cioè in preferenza vicino alle attività umane. Frequente incontrarla, infatti, vicina alle malghe per via della naturale concimazione del bestiame, in gruppi numerosi. Si riscontra anche a quote molto elevate, fino a 2500 metri. Ama i suoli calcarei e silicei e i terreni umidi in generale.

CURIOSITA’
E’ una delle piante più tossiche della flora italiana diffusa nelle zone montagnose delle Alpi.






La valle dell'Adda (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it
Privacy Policy Cookie Policy