Fungo rosito

Nome Fungo rosito
Nome Latino Lactarius deliciosus
Famiglia Russulaceae
Periodo Estate - autunno
Gruppo Funghi


CAPPELLO
Di colore rosso-arancio o carneo, di buona taglia, fino a dodici centimetri di diametro.

LAMELLE
Di colore arancione, virano leggermente al verde al tocco. Lamelle disposte fittemente in modo irregolare, strette.

GAMBO
Concolore al cappello, corto, cilindrico.

CARNE
Rosea, carota sotto la cuticola, verde all'aria. Se inciso, secerne un lattice che è arrossante. Odore di frutta.

DISTRIBUZIONE
Vive in simbiosi con i pini, cresce tra estate e autunno.

COMMESTIBILITA'
Buona, come la maggioranza dei lattari e come suggerisce il nome. Da non scambiare comunque con il Lactarius torminosus. Necessaria la cottura.

ATTENZIONE
Le informazioni contenute in questa pagina sono solo di tipo divulgativo e non possono, da sole, essere utilizzate per una corretta identificazione del fungo. In caso di dubbi, si consiglia di far visionare i funghi raccolti all’Ispettorato Micologico di Lecco o Treviglio.
- BG Treviglio, Viale del Partigiano 6, 036349408, Agosto/Ottobre Lunedì 13:30-15:30, Mercoledì 13:30-15:30.
- LC Lecco, Via Longoni 13, 0341482874, Agosto/Novembre Lunedì, Martedì e Mercoledì 09:00-12:00.

LINK UTILI
- Funghi italiani
- Manuale del cercatore di funghi






La valle dell'Adda (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it