Il Clan della Rocchetta


Data 25-10-2018
Categoria Attualità
Fonte Fiorenzo Mandelli

Come ogni anno nella valle del fiume Adda tra Paderno e Porto il gruppo scout Milano 1 e' tornato al Santuario della Madonna della Rocchetta per ricordare ciò che accadde in questo luogo ben 71 anni fa.
Un fatto che per poco non si trasformò in tragedia. Infatti durante una semplice uscita in gommone sull'Adda, la forte corrente del fiume aveva portato la barca con i ragazzi in un canale di alimentazione della centrale idroelettrica, canale che si trasforma in una galleria ovviamente piena d'acqua, in cui si va incontro a morte sicura.
Sia stato il caso, il destino o un miracolo ma un dipendente della centrale idroelettrica li vide per tempo in difficoltà nel canale e riuscì a bloccare le turbine. Così la tragedia fu sfiorata. Ciò accadde ai piedi del Santuario, nel canale della Centrale Bertini, motivo per il quale il clan si chiamò a posteriori "Clan della Rocchetta", infatti questa esperienza non poteva certo aver lasciato indifferente nessuno.
Ogni anno il clan si ritrova al Santuario non solo con i suoi membri attuali, ma anche con le varie persone che ne hanno fatto parte negli anni passati, in un ritrovo che è anche segno di ringraziamento per quella tragedia sfiorata.
Durante questi due giorni il clan celebra l'inizio del nuovo anno, accogliendo i nuovi membri, che quest'anno sono stati 8, salutando i partenti, con cerimonie e scherzi, in un clima di festa e condivisione.
I novizi hanno firmato la carta di Clan per iniziare ufficialmente a farne parte, poi a seguire una cena nello spiazzo davanti al santuario e infine la S.Messa celebrata da don Claudio Nora durante la notte, nel buio illuminato dai tantissimi lumini posti sui gradini della scalinata. Inoltre il clan dedica del tempo alla cura del santuario, come segno di riconoscenza per l'ospitalità.
Il ritorno in questo santuario è sempre un momento denso di emozioni che stabilisce una continuità tra il passato il prestante e il futuro del clan.






La valle dell'Adda (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it
Privacy Policy Cookie Policy