Cisano Bergamasco

Altitudine 267
Abitanti 6385


POSIZIONE
Cisano Bergamasco è un comune situato nel territorio della Valle San Martino.

STORIA
Posto sulla strada romana che collegava Bergamo e Como, fu però solo nel periodo feudale che il territorio aumentò la sua importanza a livello di insediamenti abitativi. Il primo si creò in quella che è la frazione di Villasola, di sicuro a partire dal X secolo quando scelse di staccarsi dalla pieve di Brivio, da cui il territorio allora dipendeva. Cisano fu citata poi in un documento scritto del 962, che certificava alcuni possedimenti di re Berengario II. In epoca medievale sorsero anche qui mura e un castello a dominio e controllo dell'area. La famiglia Vimercati Sozzi de Capitani possedeva qui numerosi terreni. Cisano, come gli altri territori, passò poi alla Repubblica di Venezia, che portò a periodi di ritrovata relativa tranquillità e attività economiche in via di sviluppo. L'attuale denominazione (Cisano Bergamasco) fu assegnata dal 1863.

PUNTI DI INTERESSE
- Chiesa di San Zenone: risale all'XI secolo, fu parrocchiale ed è un monumento di rilevanza nazionale, anche grazie al suo ottimo stato di conservazione.
- Castello: di origine medievale, ne sono conservate parti di mura e una torre, oggi inserite in un contesto di proprietà privata.

COSA FARE
Anche da Cisano si può pensare di risalire la bassa cima del Monte Canto. Passano in questo territorio sentieri apprezzati come quello dedicato alla memoria di Papa Giovanni XXIII o il Sentiero dei Castagni.

FESTIVITA'
- 12/04: il santo patrono di Cisano Bergamasco è San Zeno.

SITI UTILI
- Comune di Cisano Bergamasco

Foto Relative



(C) La valle dell'Adda - info@mountainmedia.it - Privacy Policy Cookie Policy